Gratitudine!

Ringraziare è un pò come concludere, chiudere,  lasciare andare, come quando si termina la lettura di un buon libro o ci congediamo da un incontro con una cara persona. E’ una sensazione di pienezza e di nostalgia allo stesso tempo. 
Quando arrivo alla fine dell’anno entro in contatto con questi sentimenti. Grata per quanto avuto e incontrato, eccitata di lasciarmi alle spalle quello che di meno buono c’è stato. 
Ma questa fine d’anno è speciale!
Inaspettamente ricevo questo dono (una recensione sulla mia attività professionale).
Grata a te, Anonimo, perchè questo anno di lavoro si è messo in bolla!  
Grata a te, Anonimo, perchè tra certezze e dubbi, gesti e scelte più attenti e altri più casuali, trovo conferma che la cura, lo studio continuo,  l’amore per questa professione, il mio modo di sostenere le persone fanno fiorire cose buone.
Che ognuno di noi possa concludere con un gesto di gratitudine!
Torna su
error: Il contenuto di questo sito è protetto.